Disegnare casa: 4 consigli per risparmiare nella ristrutturazione

Enrico Evangelisti on 01/08/2018

Ristrutturare e disegnare casa è un lavoro complesso, che spesso richiede moltissimo tempo e che consente di cambiare in modo radicale l’aspetto di un immobile, regalandogli una seconda vita. Molto spesso i proprietari decidono di rinunciare perché temono di andare incontro a spese impreviste e ad un allungamento dei tempi che farà, inevitabilmente, lievitare i costi. In realtà basta seguire alcuni consigli per risparmiare sulle spese di ristrutturazione e ottenere ottimi risultati.

Disegnare casa: 4 consigli utili per risparmiare nella ristrutturazione

disegnare casa

  1. Avere sempre le idee chiare – Prima di rivolgersi ad un professionista è importante sapere quali lavori si vogliono eseguire e dove si desidera intervenire. Volete cambiare l’assetto distributivo della casa oppure intervenire solo in una zona? Desiderate agire su alcuni fronti specifici oppure modificare gli impianti e i pavimenti sostituendoli? Se avrete da subito le idee chiare risparmierete tempo e riuscirete a contenere i costi.
  2. Scegliere un professionista  – Siete davvero convinti che progettare ed eseguire da soli i lavori sia il modo giusto per risparmiare? In molti casi è meglio rivolgersi ad un professionista del settore scelto con cura. In questo modo riuscirete a ristrutturare casa in pochissimo tempo, rientrando nei limiti del budget stabilito sin dall’inizio.
  3. Identificare le priorità – Dopo aver creato un’idea d’insieme, iniziate a procedere passo dopo passo, realizzando prima i lavori più urgenti e lasciando per ultimi quelli che ritenete meno importanti. In questo modo la ristrutturazione sarà funzionale ai vostri bisogni.
  4. Conoscere la legge – Molte persone scelgono di ristrutturare senza conoscere bene le norme vigenti nel loro Comune oppure ignorando totalmente dei regolamenti che sono legati all’immobile. In questi casi il rischio è sempre quello di dover pagare una multa salata ed essere costretti ad interrompere i lavori. Per questo è sempre meglio, sin dalle fasi di progettazione, richiedere la consulenza di un professionista che saprà sbrigare le pratiche necessarie e vi indicherà cosa fare.
0 comments
Post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.