Idee per rendere la tua casa più confortevole con il legno

Enrico Evangelisti on 03/08/2017

Il calore sprigionato dal legno riesce a trasformare una fredda abitazione in una vera casa. Inoltre, il legno è sinonimo di confort e qualità.

1 . Legno in bagno: fino a poco tempo fa era impensabile. Il legno in bagno era considerato poco funzionale a causa della sua porosità che lo espone ad essere facilmente danneggiato in questa zona. Oggi grazie alle nuove tecnologie e ai nuovi trattamenti è possibile utilizzare il legno anche in bagno senza aver paura di danneggiarlo. Regala al tuo bagno un’atmosfera rilassante e trasformalo in una vera spa.

  1. Scaffali di legno:gli scaffali di legno sono senza dubbio l’opzione migliore per ottimizzare e sviluppare lo spazio. Se, inoltre, combini scaffali di legno rosso con legno bianco creerai un angolo super funzionale e decisamente alla moda.
  2. Cassette della frutta come scaffali: se stai cercando una soluzione economica uno dei trend del momento è sicuramente il riciclo degli elementi in legno per scopi decorativi. Usa le cassette della frutta per creare mensole adatte ad ogni stanza. Una leggera verniciatura regalerà il classico tocco rustico.
  3. Panche di legno da interno: il legno è un elemento talmente versatile da poter essere adattato a qualsiasi trend. Per esempio, se volessimo dare alla nostra casa un tocco rustico, posizionare delle panche di legno è l’opzione ideale per uno stile che combina naturale e moderno. Il legno ricco di venature è ideale per questa scelta di arredamento.
  4. Anche nei piccoli accessori: il legno sprigiona una magia che rende unici elementi decorativi che potrai posizionare in un angolo qualsiasi per renderlo immediatamente più accogliente.
  5. Legna da ardere come elemento decorativo: se avete un camino adorerete quest’idea. Invece di lasciare impilati in ogni angolo o dentro antiestetici contenitori la vostra legna da ardere, trasformatela in uno straordinario elemento decorativo integrandola direttamente negli scaffali a muro. Un’idea affascinante che riempirà di calore il vostro salotto e vi regalerà molto più spazio.
  6. Pannelli di legno sulle pareti o per separare gli ambienti. Se volete ricreare un salotto personale ed accogliente, rivestite una delle pareti con pannelli di legno. L’effetto è assicurato. Esistono diverse tipologie di pannelli: per ogni gusto e stile. Avrai, inoltre, sempre la possibilità di riverniciarli per dare un tocco di colore aggiuntivo. L’utilizzo del legno per separare gli ambienti è un’opzione semplice e decisamente estetica che permette di creare spazi raccolti senza isolare l’ambiente. Ideale per l’ingresso, ad esempio.

Legno e colore bianco: binomio vincente

Anche se in genere il bianco è considerato un colore tipicamente estivo, con un paio di tappeti, dei mobili in legno e alcune coperte, questa tonalità può trasformare una stanza fredda e anonima in un rifugio moderno e accogliente, nel quale trascorrere piacevoli serate invernali.

Decorare le pareti con il legno è la soluzione perfetta per chi ama le atmosfere calde e accoglienti, dal fascino rustico. Quante volte ci siamo chiesti come personalizzare in modo davvero unico le pareti di casa? Non con i soliti colori, ma con un materiale in grado di rendere ospitali e confortevoli gli ambienti da vivere? Il legno saprà portare in casa tua un tocco di eleganza e raffinatezza, valorizzando le pareti più banali e vuote degli interni.

In un soggiorno con camino non si può rinunciare a decorare le pareti con il legno. Non sarà necessario rivestirle tutte, anzi, una sola valorizzerà con stile il resto dell’ambiente. Nei contesti rustici il legno dall’aspetto grezzo e ruvido si inserirà con facilità mentre negli ambienti dal design contemporaneo saprà creare un contrasto stilistico unico nel suo genere. Le pareti in legno naturale faranno da sfondo al camino di design, dalle linee essenziali e geometriche, realizzato nei materiali più innovativi del cristallo e dei metalli inossidabili.

In un luogo intimo come la camera da letto, decorare le pareti con il legno vorrà dire creare un ambiente confortevole e caldo, da vivere soprattutto nei periodi più freddi dell’anno.

Un’idea particolare per decorare le pareti con il legno, da tenere in considerazione in presenza di un camino è un vano a vista in cui custodire la legna per l’inverno. Già da sé costituirà un motivo estetico di grande piacevolezza.

Altro elemento di fondamentale importanza per non commettere errori è la scelta della tonalità più indicata al contesto generale. Una casa in stile nordico prediligerà il total white anche nel legno ma sarà perfetto anche il legno nelle essenze più chiare e naturali. Lo stile rustico predilige le tonalità più decise, su superfici ruvide e spazzolate. Anche lo stile moderno utilizza questa tipologia di legno che esalta le linee essenziali con un piacevole gioco di contrasti.

 

Arredare casa con il legno, per chi ama lo stile ecosostenibile

Il legno è un materiale naturale dal fascino unico. Ecco perché viene utilizzato senza riserve per arredare casa, sicuri di scegliere qualcosa di intramontabile.

Le soluzioni per arredare casa con il legno sono tantissime: dai rivestimenti ai mobili, dai complementi d’arredo all’oggettistica, il legno saprà trasformarsi in quello che desideri. Ecco allora alcuni consigli per chi ama lo stile ecosostenibile.

Si parte dal rustico, lo stile che per eccellenza ha sfruttato la bellezza del legno mostrandola nella sua naturale complessità: venature, nodi, striature si rincorrono sulle superfici creando un disegno sempre unico e inimitabile. Le travi in legno caratterizzeranno i soffitti della casa in stile rustico mentre pavimenti e pareti avranno dettagli in pietra e sassi.

I contesti d’ispirazione nordica prediligono il legno chiaro che fa la sua comparsa fra mobili e complementi d’arredo dalle forme semplici ed essenziali. Anche il design moderno ha rivalutato l’uso del legno nell’arredo degli interni, accostandolo con audacia ai materiali più innovativi, come il vetro o l’acciaio. Per arredare casa con il legno in stile moderno gioca sui contrasti materici e cromatici, l’effetto è garantito. Qualche esempio? Nella sala da pranzo ci sarà un bel tavolo in legno accostato a sedie trasparenti in plexiglass, le scale avranno strutture in acciaio con gradini in legno, il tavolino da salotto in legno si troverà accanto a un modernissimo divano in pelle.

Lo stile d’ispirazione orientale, che segue le regole del Feng Shui, considera il legno uno dei materiali più adatti nell’arredamento degli interni. I mobili e i complementi d’arredo in legno d’ispirazione orientale sono semplici e lineari, presentano forme geometriche, sempre armoniose e piacevoli.

Chi ama il riciclo creativo potrà arredare casa con il legno recuperandone il materiale da vecchi bancali e cassette di legno, con tutto il vantaggio di arredare a costo zero. Qualche idea? Le cassette potranno diventare delle originali mensole per il soggiorno o essere trasformate in comodini per la camera da letto, mentre i bancali diventeranno divani o letti di design.

 

 

0 comments
Post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.