Piantina casa: gli errori da non fare quando si acquistano i mobili

Enrico Evangelisti on 10/08/2018

Dopo aver realizzato la piantina della casa è arrivato il momento di acquistare i mobili. Attenzione però, perché anche in questa fare rischiate di commettere degli errori imperdonabili. La progettazione non è che il primo passo per realizzare la casa dei vostri sogni, dopo questo step dovrete affrontare un’altra fase molto delicata: l’acquisto degli arredi. Saranno proprio i mobili a dare carattere alla vostra abitazione e a delineare il vostro stile negli anni a venire, per questo è importante prendere decisioni in modo ponderato ed evitare di sbagliare.

Piantina casa: gli errori da non fare quando si acquistano i mobili

piantina casa

La cucina, il bagno, la camera da letto: sono tanti gli ambienti da arredare quando si ristruttura casa o si arreda per la prima volta. I mobili verranno comprati in tempi diversi (ovviamente), ma è sempre importante avere in mente un’idea d’insieme, che sarà fondamentale nel guidarvi in questa fase. Cercate sempre di ottenere un effetto armonico, sia dal punto di vista metrico che cromatico, in questo modo non sbaglierete. Le varie stanze saranno diverse, ma ci dovrà sempre essere un fil rouge ad unirle. La prima cosa da fare? Puntare su un colore dominante, che caratterizzerà tutto l’immobile.

Il segreto è dosare buon gusto e originalità. Spesso chi arreda la prima casa ed è giovane (magari una coppia) ha la tentazione di osare, scegliendo dei mobili bizzarri e sui generis. Anche se avete voglia di realizzare uno spazio fuori dagli schemi fermatevi prima che sia troppo tardi. Il segreto è quello di dosare – come in una ricetta – gli ingredienti. Ad esempio potete scegliere dei colori accesi per un angolo della cucina, se il resto dei mobili è più serio e ha un aspetto lineare.

Occhio anche a non esagerare con souvenir, mensole e oggetti vari. Piuttosto seguite il decluttering, la pratica svedese che punta ad eliminare il superfluo. D’altra parte non lasciatevi impaurire, scegliendo solamente nuance neutrali e anonime, optate invece per un arredamento lineare a cui aggiungere tocchi di colore e pezzi di design particolari che daranno carattere alla vostra casa.

0 comments
Post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.