Piantina casa: come progettare e arredare 150 mq

Enrico Evangelisti on 25/01/2018

Come progettare e arredare 150 mq? La piantina della casa è un ottimo punto di partenza per organizzare gli ambienti e creare un ambiente che sia confortevole e come l’avete sempre sognato. Una metratura di questo tipo è ottima per giocare con gli spazi e assicurare una distinzione fra la zona giorno e quella notte. Una casa di questo tipo è l’ideale per sperimentare anche con gli stili, mescolando moderno e tradizionale, fra pezzi di design e mobili d’epoca.

Piantina casa 150 mq: come ristrutturare e arredare gli spazi

piantina casa

Un’abitazione di 150 mq è una buona base di partenza per realizzare spazi e ambienti che siano luminosi e ampi. Per quanto riguarda la zona giorno e possibile optare per diverse soluzioni: si possono eliminare i tramezzi, realizzando un’area unica in cui mangiare e rilassarsi, oppure lasciare la cucina indipendente.

La metratura fa si che anche la zona notte e il living siano nettamente separati. Solitamente grazie alla presenza di un corridoio, di un disimpegno oppure sfruttando la presenza dei muri portanti.

Piantina casa 150 mq: zona living

piantina casa

Anche se la casa è grande è fondamentale non trascurare la luce. L’open space della zona living deve essere quindi grande e luminoso, con la presenza di vetrate e colori chiari in grado di catturare e riflettere i raggi del sole. Nel soggiorno si mescolano insieme elementi vintage con pezzi di arredamento moderno in vetro e policarbonato. Lo spazio consente anche di posizionare due divani oppure delle poltrone, per guardare comodamente la televisione.

Per dividere nettamente la zona living dal resto della casa (camere da letto e bagni) si può optare per un mobile libreria dalle linee minimal, che unisca design, ma anche funzionalità, con tanti ripiani e cassetti in cui conservare documenti, libri e oggetti.

Piantina casa 150 mq: zona notte

piantina casa

Nelle camere da letto è possibile giocare maggiormente con i colori, ma sempre sfruttando la luce naturale. Si può ad esempio optare per una carta da parati con decori, da posizionare nella parete dietro il letto, oppure per un colore più acceso rispetto al resto della stanza. Pensiamo ad esempio ad uno smalto grigio, ad un lavanda oppure ad un tortora, che dia personalità e stile alla camera.

0 comments
Post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.