Piantina casa: come scegliere le finestre, le migliori

Enrico Evangelisti on 12/07/2018

Quando si ristruttura e si realizza la piantina casa l’obiettivo è sempre lo stesso: rendere migliori le condizioni abitative, aumentando il valore dell’immobile. Da questo punto di vista le finestre rappresentano un elemento fondamentale. Sono infatti importanti per ottenere il massimo comfort e accrescere il risparmio energetico (cambiando la classe dell’immobile). Sceglierle non è semplice, ma seguendo i consigli degli esperti si possono trovare quelle giuste, che garantiranno ottime performance.

Piantina casa: come scegliere le finestre

piantina casa

Quando si scelgono le finestre ci sono alcuni elementi da prendere in considerazione:

  • Il materiale
  • la durata
  • la resistenza
  • la facilità di manutenzione
  • l’isolamento termico
  • l’isolamento acustico
  • la sicurezza contro le effrazioni.

Chi acquista i serramenti per le ristrutturazioni in Italia può usufruire del cosiddetto Ecobonus. Si tratta di una particolare agevolazione fiscale a favore dei contribuenti che sostengono delle spese per riqualificare la propria casa da un punto di vista energetico. Se la spesa è effettuata da un privato le detrazioni riguarderanno l’Irpef, nel caso di imprese o società invece l’Ires.

Uno dei fattori fondamentali da considerare quando si sceglie di cambiare gli infissi è senza dubbio la durata. Per questo motivo è importante scegliere un materiale che garantisca una resa migliore.

Piantina casa: gli infissi e i materiali

piantina casa

Uno dei materiali più diffusi per quando riguarda gli infissi è il pvc, che garantisce un ottimo rapporto qualità-prezzo. Questo composto possiede una trasmittanza molto bassa e garantisce un alto risparmio economico, a patto che i serramenti siano realizzati a regola d’arte. Anche il legno viene considerato un ottimo materiale per gli infissi, perché decora l’ambiente, è solido e duraturo, con una migliore resa estetica.

Sul mercato sono disponibili anche gli infissi in alluminio, che presentano una buona resistenza e trasmittanza. Si tratta di un materiale che dura nel tempo e non subisce l’usura dovuta agli agenti atmosferici. Fra le altre soluzioni troviamo le finestre con rivestimento esterno in pvc e interno in legno. Si tratta di serramenti solidi e con ottime prestazioni, anche se il prezzo è più elevato.

0 comments
Post a comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.