Progetto casa: come arredare un immobile da affittare

Enrico Evangelisti on 27/03/2018

Come arredare un immobile da affittare? Se state realizzando il progetto casa per la vostra abitazione in affitto un aspetto da non perdere di vista è senza dubbio l’arredamento. Seguendo i consigli dei maggiori esperti del settore immobiliare e degli architetti d’interni, riuscirete ad aumentare il valore del vostro immobile e ad affittarlo in pochissimo tempo ad un ottimo prezzo.

Progetto casa: i consigli per arredare un immobile da affittare

progetto casa

  • Scegliete mobili di alta qualità – Chi l’ha detto che in una casa in affitto dovrebbero essere inseriti solo immobili a basso costo? In realtà dovrebbe essere il contrario. All’interno di un’abitazione che si affitta invece andrebbero inseriti degli arredi che durino nel tempo. Puntate su pochi mobili, eleganti, belli, ma al tempo stesso semplici da utilizzare.
  • Optate per i colori giusti – Dal divano al letto: puntate su pezzi d’arredo che siano facili da pulire anche quando gli affittuari se ne saranno andati. I colori migliori sono il grigio e il nero, che non sbiadiscono nel tempo e non si sporcano facilmente.
  • Non esagerate – Quando si parla di arredi di un immobile da affittare l’importante è non esagerare. Nel progetto casa  prevedete pochissimi mobili, in questo modo l’abitazione sarà più ariosa e sempre in ordine.
  • Costruite un ambiente neutro – Chi affitta casa preferisce personalizzarla per “sentirla propria”, quindi lasciate spazio agli affittuari per esprimere la propria personalità, realizzando un ambiente neutro.
  • Scegliete in base agli affittuari – Se chi abiterà nella casa è giovane le tonalità dovranno essere vivaci e brillanti, con l’aggiunta di accessori particolari, come candele, coperte e cuscini. Una famiglia invece avrà bisogno di molto più spazio, ma soprattutto di un divano molto comodo e spazioso in cui trascorrere le serate.
  • Puntate sul parquet (o laminato) – Per il pavimento scegliete un parquet o, in alternativa, un laminato. Si tratta di una soluzione ottima da mantenere, che consente anche di insonorizzare ed evitare problemi di rumori con i vicini.
0 comments
Post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.