Piantina casa: come scegliere i colori delle pareti per gli interni

Enrico Evangelisti on 01/02/2018

Fra gli aspetti da tenere in considerazione quando si realizza la piantina della casa ci sono i colori delle pareti. Le tonalità che scegliamo per realizzare gli interni sono fondamentali perché cambieranno la percezione che abbiamo di ogni ambiente. Non solo i colori sono in grado di influenzare il nostro umore, ma hanno anche la capacità di rendere più o meno grande un ambiente, assorbendo o riflettendo la luce.

Partiamo da un presupposto: non è sempre necessario pitturare dello stesso colore tutta la casa. Molto spesso per creare un effetto migliore si consiglia di dipingere solamente una parete oppure una sua porzione, come un pilastro o un altro elemento strutturale. In questo caso la cosa migliore da fare è affidarsi ad un professionista degli interni che saprà studiare la soluzione giusta anche in base alla piantina della casa.

Piantina casa: il colore bianco per gli interni

piantina casa

In base alle considerazioni precedenti è facile intuire che uno dei colori migliori da scegliere è senza dubbio il bianco. Gli architetti e i designer di interni scelgono quasi sempre questa nuance perché rende gli ambienti più spaziosi e puliti, dando l’illusione ottica che le stanze siano più grandi. Se trovate che sia troppo “freddo” abbinatelo ad un bel parquet in legno o a mobili dai colori caldi. La soluzione total white resta sempre la migliore!

Piantina casa: quale colore scegliere per le pareti

piantina casa

Quando si scegliere il colore delle pareti non esistono delle regole precise, l’importante è che non siano in contrasto con l’arredamento, con gli infissi o con il pavimento. Gli interni infatti dovrebbero essere caratterizzati da una certa armonia e uniformità nelle nuance. Fra le tonalità accese troviamo il blu oltremare, che viene scelto spesso per le camere da letto, ma anche il rosso carmini, il giallo primario e l’arancio. Si tratta di sfumature molto difficili da abbinare e più adatte ad un ambiente moderno. Per quanto riguarda i colori neutri invece si può optare per colori come il beige, il marrone, il tortora oppure il grigio, perfetti per ambienti classici e moderni.

0 comments
Post a comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.